Tatuaggio maori – i simboli principali e la leggenda di Mataora e Nivareka

0 41

Tatuaggio maori - i simboli principali e la leggenda di Mataora e Nivareka

L’arte del tatuaggio Maori è molto antica ed è legata a molte leggende e simboli delle tribù Maori.

Tatuaggio maori - i simboli principali e la leggenda di Mataora e Nivareka

Tatuaggio maori e i suoi simboli principali

Uno dei simboli rappresentati nel tatuaggio Maori è la tartaruga. Questo animale ha un ruolo essenziale nella cultura della Polinesia. Il mare è considerato la fonte di cibo e il popolo della Polinesia crede che sia anche il mondo al di là, nel quale riposeranno dopo la morte. E poiché le tartarughe possono muoversi liberamente tra il mare e la terra, i polinesiani credono che li porteranno a destinazione, il luogo di riposo.

Tatuaggio maori - i simboli principali e la leggenda di Mataora e Nivareka

Un altro elemento del tatuaggio Maori che si trova spesso sono i gusci e specialmente quello della tartaruga. Il guscio della tartaruga è un simbolo della tartaruga, che è una creatura marina molto importante in tutte le culture del triangolo polinesiano.

Tatuaggio maori - i simboli principali e la leggenda di Mataora e Nivareka
Il sole è anche presente come simbolo nel tatuaggio Maori. Nella cultura polinesiana, il sole rappresenta spesso ricchezza, brillantezza, grandezza e leadership. L’alba è connessa con la rinascita e il tramonto non simboleggia la morte, ma un passaggio verso il mondo.

Tatuaggio maori - i simboli principali e la leggenda di Mataora e Nivareka
L’oceano sotto forma di diversi ornamenti è anche un elemento chiave del moko (il tatuaggio Maori). Di solito questi ornamenti sono usati non solo per esprimere significati specifici ma anche per riempire alcuni spazi vuoti per dare forma a schemi completi. Il popolo della Polinesia considera il oceano come destinazione finale dove va quando muore. Quindi, a volte l’oceano è un simbolo di morte o il mondo oltre.

Tatuaggio maori - i simboli principali e la leggenda di Mataora e Nivareka
Un altro simbolo specifico del tatuaggio Maori è l ‘”Enata”. Questo è un motivo tipico nei disegni del tatuaggio polinesiano per simboleggiare gli umani e gli dei. È comunemente usato per rappresentare eventi della vita, grado nella società, ecc. Può anche essere usato in combinazione con altri simboli per rappresentare relazioni, come il matrimonio, la parentela e l’amicizia.

Tatuaggio maori - i simboli principali e la leggenda di Mataora e Nivareka
Qui vi offriremo una delle tante leggende legate all’emergenza e alla diffusione del tatuaggio Maori.

Tatuaggio maori - i simboli principali e la leggenda di Mataora e Nivareka

La leggenda maori di Mataora e Nivareka

Un giorno, quando Mataora dormì al sole, una compagnia di Turehu si avvicinò e si fermò a guardarlo. Queste giovani donne non erano di questo mondo e non avevano mai visto un giovane così bello. I Turehu erano persone strane, con pelle chiara e lunghi capelli biondi. La sua terra era in Raro-henga, al di sotto di questo mondo.

Tatuaggio maori - i simboli principali e la leggenda di Mataora e Nivareka
Le giovani donne si riunirono attorno a de Mataora, ammirando il suo magnifico aspetto fisico ma la sua presenza lo svegliò. Era così sorpreso che ha chiesto loro: “Siete donne?” E a loro volta hanno risposto: “Sei un uomo?” Ha risposto di si e ha chiesto se volevano venire con lui.

Tatuaggio maori - i simboli principali e la leggenda di Mataora e Nivareka
Ed erano. Ma non entrarono nella casa di Mataora e non mangiarono il cibo che lui aveva proposto. Non avevano mai visto cibo cotto. Pensavano che il cibo fosse rovinato e non lo toccassero. Quindi Mataora diede loro del cibo crudo e iniziarono.

Tatuaggio maori - i simboli principali e la leggenda di Mataora e Nivareka




Quando finirono di mangiare, Mataora decise di intrattenere i suoi ospiti. Il giovane tirò fuori il suo maipi (una lunga arma di legno) e mostrò di cosa era capace. Saltò, fece una smorfia, si portò la lingua al mento e lanciò in aria il maipi, come se non pesasse più di un filo di lino. Quindi cercarono di sollevare il maipi e si meravigliarono delle forze di Mataora. In risposta il Turehu ha ballato per Mataora. Sono stati ordinati in due file e uno di loro era in piedi davanti a loro. Mataora ha sentito il suo nome. Il suo nome era Nivareka. La danza che gli mostrarono era diversa da qualsiasi danza che Mataora avesse mai visto prima …

Tatuaggio maori - i simboli principali e la leggenda di Mataora e Nivareka

L’amore ha portato Mataora nel mondo inferiore

Nivareka era la figlia di Uetonga, discendente di Hinay Nui Poe, la dea della notte, e suo marito Ruaumoko il dio dei terremoti. Nivareka era così bella che Mataora si innamorò di lei. Quando fu il momento per i Turehu di andare nel loro mondo, Mataora propose a Nivareka di restare e sposarlo. Accettò perché si era anche innamorata del giovane.

Tatuaggio maori - i simboli principali e la leggenda di Mataora e Nivareka

Vivevano bene insieme e erano felici, anche se Mataora era un uomo di questo mondo e mangiava cibo cotto mentre sua moglie apparteneva al mondo inferiore. Ma un giorno Mataora si sentì geloso e colpì sua moglie. Nivareka era così sorpresa che riusciva a malapena a parlare. Nel loro mondo i mariti non hanno picchiato le loro mogli. Nivareka era così delusa quando Mataora la colpì, che lei lo lasciò e tornò con la sua gente.

Tatuaggio maori - i simboli principali e la leggenda di Mataora e Nivareka
Mataora si pentì davvero di ciò che aveva fatto. Si sentiva triste senza Nivareka. Le mancava così tanto che decise di trovarla. Per prima cosa andò in una terra molto lontana chiamata Oriixo, dove c’era un’enorme montagna Hikurangi, che aveva la sua cima nel cielo. Ha chiesto di sua moglie, ma la gente del posto non aveva sentito parlare di Nivareka.

Tatuaggio maori - i simboli principali e la leggenda di Mataora e Nivareka

Poi andò a Poutererangi, l’ingresso di Rarohenga (il mondo sotterraneo abitato dagli spiriti Maori a cui apparteneva il suo amato) che era tenuto da Kuvatavata. Mataora ha chiesto: “Hai visto una giovane donna su questa strada?” “E com’è?”, Ha chiesto Kuvatavata. “Ha i capelli biondi,” disse Mataora. “È passata da qui a piangere”, rispose Kuvatavata e Mataora fu incoraggiata dalla notizia che Nivareka stava ancora piangendo. Sperava che lei lo amasse ancora.

Tatuaggio maori - i simboli principali e la leggenda di Mataora e Nivareka
La leggenda del tatuaggio Maori

Kuvatavata poi lasciato Mataore passare attraverso la porta degli inferi, portando un po ‘di cibo in questo mondo. Mataora chiesto l’uccello – Proseguendo la strada, Tivaivaka, un uccello della malavita “Quello che la gente qui trovate. “Alcuni sono Kumara raccolta occupato (patate)”, ha detto Tivayvaka e continuò: “Altri sono impegnati nella pesca o la costruzione di case. E ci sono alcuni che fanno i tatuaggi “. Mataora Tivayivka chiesto se aveva visto Nivareka. “È venuta da qui con gli occhi umidi e le labbra tremanti,” – ha detto Mataora Tivaivaka e continuò per la sua strada con un cuore pieno di speranza.

Tatuaggio maori - i simboli principali e la leggenda di Mataora e Nivareka
Così arrivò alla casa di Uetongi, il cui nome era noto a tutti gli uomini ed era un esperto di tatuaggi nel mondo inferiore. Inoltre era il creatore di tutti gli ornamenti di tatuaggi. Quest’uomo
Uetonga è stato il tatuaggio il volto del leader. Questo era sdraiato sul pavimento con le mani insieme, dita strinse convulso, mentre il padre è stato Nivareka lavorando sul suo viso, con un pettine affilato osso.

Tatuaggio maori - i simboli principali e la leggenda di Mataora e Nivareka

Mataora fu molto sorpresa nel vedere il sangue scorrere lungo le guance del capo. Mataora aveva il suo moko (tatuaggio Maori), che era stato realizzato nel mondo superiore. Ma era dipinto con argilla ocra e blu. Non aveva mai visto tatuaggi Maori come quelli di Uetonga, ed è per questo che ha detto: “Stai sbagliando, vecchio mio”.

Tatuaggio maori - i simboli principali e la leggenda di Mataora e Nivareka

Un vero tatuaggio maori

“È vero”, rispose Uetonga. “Non lo fai così, ma quello che fai è sbagliato. Quello che fai è buono solo per il legno. ” E aggiunse, toccando la guancia di Mataora: “Questo deve essere cancellato”. E toccò le guance di Mataora con la mano e rovinò il disegno del suo viso.

Tatuaggio maori - i simboli principali e la leggenda di Mataora e Nivareka

Tutta la gente che era seduta rideva insieme a Uetonga. “Oh, questo mondo superiore, dove le decorazioni sono semplicemente dipinte, come sono dipinte le travi di legno”, ha detto Uetonga. “Ascolta, tu, del mondo superiore, come sono fatte le cose qui: abbiamo un panno ricamato per il più bello degli strati; legno intagliato per case e armi e grandi canoe. E c’è Moko, come quello che vedi. Questo tatuaggio non scomparirà. E quello che hai in faccia guarda quanto è facile da cancellare. ”

Tatuaggio maori - i simboli principali e la leggenda di Mataora e Nivareka
Quindi Mataora pensò e disse a Uetong: “Bene, hai ragione. Rendi il mio vero moko come quello di quell’uomo. ” Salutarono il leader con la faccia sanguinante, e poi gli assistenti di Uetonga lavarono la vernice della faccia di Mataora. Quindi Uetonga prese il suo coltello da osso, affondò i denti in una mistura di tintura e andò a lavorare. Per prima cosa mise Moko sul mento di Mataora e sul labbro inferiore.

Tatuaggio maori - i simboli principali e la leggenda di Mataora e Nivareka
Mataora si strinse le mani e le gambe per il dolore ma decise di non mostrare che faceva male. Le sue labbra si gonfiarono e quando Mataora ebbe sete, non poté bere dal dolore. Ecco perché gli hanno portato dell’acqua e gli hanno messo un imbuto in bocca; era un imbuto di legno abilmente decorato.

Tatuaggio maori - i simboli principali e la leggenda di Mataora e Nivareka
Mataora ha quasi perso conoscenza a causa del dolore. Per rincuorarlo, le donne del posto si sono sedute accanto a lui e hanno cantato una canzone che ha calmato il dolore di Moko.

Tatuaggio maori - i simboli principali e la leggenda di Mataora e Nivareka
Quando Nivareca vide Mataora con il tatuaggio Maori sul viso, pensò che era molto bello, lo perdonò e divenne di nuovo sua moglie. Poi tornarono insieme nel mondo superiore dove Mataora la portò con sé e iniziò ad applicare l’arte del tatuaggio Maori agli umani.

Tatuaggio maori - i simboli principali e la leggenda di Mataora e Nivareka

Tatuaggio maori - i simboli principali e la leggenda di Mataora e Nivareka